venerdì 30 gennaio 2009

INSALATA DIVINA


Su L'Espresso di oggi è uscito un mio articoletto che riporto di seguito:

"Non solo preghiere in Vaticano: da oggi arriva anche il cibo biologico. Se Papa Ratzinger è visto da molti come un rigido tradizionalista. in materia gastronomica Sua Santità segue sicuramente un trend del momento: mangiare bio.

I giardini vaticani ospitano infatti un orticello biologico (un piccolo appezzamento di terreno situato accanto sl monastero Mater Ecclesiae) dove si coltiva, in modo rigorosamente naturale, la frutta e la verdura destinata alla tavola del Papa.

Dagli asparagi agli spinaci, dalle mele ai pomodori: sono soltanto alcuni dei prodotti conltivati nell'orto papale e tutti biologici al 100 per cento. Sotto il pontificato di Benedetto XVI, infatti, per i giardini pontifici, che occupano la metà del territorio dello Stato, si cerca di ricorrere il meno possibile alla chimica.

E la regola vale anche al di fuori delle mura: per i ritiri del Papa a Les Combes (Val d'Aosta), la frutta e la verdura è sempre stata raccolta in orti biologici creati appositamente."

2 commenti:

Myr ha detto...

No se como llegue a tu blog,

que es muy interesante, vendre aleerlo mas detenidamente.

Te invito a pasar por mis blogs,
Arrivederci e che vediammo dopo

Myr ha detto...

hahahhahahaha que bien que su Santidad come ( mangia) BIO!!!!

Mente sana en corpore sano!!!!

Me he reido un Buen rato!!
Chao!!!!!!!!